Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Savona – Trentaduenne arrestato dai carabinieri per stalkig convinto che la moglie lo tradisse

Tempo di lettura: 1 minuto

L’uomo inviarle messaggi minatori ed offensivi e minacciava di distruggere l’attività della ex compagna che chiede aiuto al 112

Nella decorsa notte i Carabinieri della Stazione di Quiliano hanno arrestato per violazione dell’art. 612 bis C.P., più comunemente conosciuto come “stalking” nei confronti della sua compagna, V.V. 33enne residente a Vado Ligure.

L’uomo infatti, convinto che la donna, madre dei suoi figli, lo tradisse continuamente, già dalla tarda serata non smetteva di inviarle messaggi minatori ed offensivi, arrivando anche a minacciarla di morte e di distruggerle la sua attività commerciale. Non pago di ciò, si recava presso la sua abitazione dove continuava quanto già iniziato via telefono colpendo con calci la serranda del negozio. Giunti sul posto i militari provvedevano a fermarlo e ad identificarlo, constatando la veridicità delle affermazioni fatte dalla donna durante la richiesta di aiuto al 112. Le manette pertanto scattavano ai polsi dell’uomo che, dopo le incombenze di rito, su disposizione dell’A.G. è stato trasferito in presso il carcere di Sanremo.

C.S.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: