Condividi l'articolo

Chiesta a Sindaci e consiglieri regionali approvazione di un Ordine del Giorno.

Le manifestazioni di protesta degli agricoltori in Italia e in Europa stanno aumentando, e CIA Liguria ribadisce le priorità concrete del settore, richiamando le istituzioni a evitare facili slogan.

Stefano Roggerone, presidente di Cia Liguria, sottolinea l’importanza di una legge quadro per il riconoscimento del valore delle produzioni agricole lungo la filiera, garantendo un equo compenso. Ribadisce la centralità delle aree interne e dell’agricoltura familiare, sottolineando la necessità di una legge per il consumo zero del suolo agricolo, inclusa la negazione di nuove cementificazioni o pannelli solari a terra.

Roggerone sottolinea la necessità di un Piano strategico nazionale per la costruzione di grandi invasi a usi plurimi per affrontare la carenza idrica, contrastando alluvioni e dissesto idrogeologico. Affrontare l’emergenza della fauna selvatica è altrettanto cruciale attraverso un coordinamento delle leggi regionali per rendere operativa la legge nazionale.

CIA Liguria ha inviato una lettera ai Consiglieri della Regione Liguria e ai Sindaci chiedendo l’approvazione di un Ordine del Giorno nazionale sottoscritto da CIA Agricoltori, affrontando una serie di temi cruciali.

Roggerone evidenzia che le proteste, sebbene diverse e in alcuni casi conflittuali, sollevano la questione di una maggiore attenzione verso il settore agricolo. Sottolinea che slogan e trovate pubblicitarie non sono sufficienti e che sono necessarie azioni coerenti su temi concreti.

Sui costi di produzione, CIA Liguria sottolinea l’importanza di introdurre il credito d’imposta per il gasolio agricolo. Riguardo ai fitofarmaci, enfatizza la necessità di non rinunciare a principi attivi senza valide alternative disponibili.

Roggerone esprime la speranza che il Consiglio Regionale e i Consigli Comunali approvino l’Ordine del Giorno, inviando un segnale evidente che il settore agricolo è al centro dell’agenda del Governo e delle Amministrazioni Regionali. La partecipazione alla manifestazione di CIA Agricoltori a Roma a fine ottobre dimostra l’urgenza delle risposte che la politica e le istituzioni devono fornire agli agricoltori.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici