Condividi l'articolo

Genova. La Biblioteca Berio festeggia il suo bicentenario con due eventi organizzati dalla Fondazione Ordine degli Architetti di Genova. Alle 15.30 del 1° febbraio, si terrà una visita guidata seguita, alle 16.30 nella Sala Chierici, dalla conferenza “Le biblioteche e le città”. La biblioteca, da internet al Covid, ha cambiato il suo ruolo ma rimane un punto chiave nella rigenerazione urbana, nell’empowerment e nella co-progettazione. Le biblioteche oggi vanno oltre la loro struttura fisica, contribuendo ai piani urbani e sostenendo processi di co-progettazione per generare innovazione.

Moderata da Nicoletta Piersantelli della FOAGE, la conferenza vedrà interventi di Simona Bo, presidente Associazione Italiana Biblioteche Liguria, e Emanuela Ferro della Biblioteca Berio. L’architetto Gian Luca Porcile discuterà della nuova Berio e dell’architettura genovese degli anni ’90. Cecilia Cognigni del Comune di Torino parlerà di Torinocambia, piano integrato urbano con le biblioteche al centro. Raoul Saccorotti, curatore del processo partecipato, condividerà l’esperienza. Si affronteranno anche le biblioteche spontanee con Davide Mazzanti della Cooperativa Il Laboratorio, presentando KORA alla Maddalena, biblioteca nata dal progetto IO VIVO QUI.

Gli incontri sono gratuiti, richiedono l’iscrizione su Formagenova.it e conferiscono CPF per gli architetti (2 CPF per la conferenza e 1 CPF per la visita guidata). La conferenza sarà sia in presenza che in modalità webinar. Organizzata dalla Fondazione Ordine Architetti di Genova, la conferenza fa parte degli eventi per il bicentenario della Biblioteca Berio nell’ambito di Genova Capitale del Libro, in collaborazione con Berio e AIB.

Data e OraEventoLuogo
1° febbraio, 15.30Visita guidata della Biblioteca BerioBiblioteca Berio
1° febbraio, 16.30Conferenza “Le biblioteche e le città”Sala Chierici
Eventi in programma

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici