Condividi l'articolo

Un intenso temporale sta interessando Genova dopo una notte di superlavoro per i Vigili del Fuoco a causa degli allagamenti che si sono verificati in tutta la Liguria, impegnandoli anche a rimuovere piccole frane e rami di alberi caduti a causa della forza del vento, che in alcune zone ha raggiunto i 120 km/h.

Allagamenti si sono registrati nel Tigullio dove dalle 4 ha iniziato a piovere con intensità. A Sestri Levante i Vigili del Fuoco hanno aiutato alcune persone rimaste bloccate in un sottopasso. Sotto osservazione il torrente Petronio a Riva Trigoso che a causa della pioggia ed in concomitanza con la forte mareggiata che impedisce Il deflusso delle acque, ha alzato il livello. Allagamenti a Chiavari mentre a Sestri Levante è esondato il Rio Battana. A Casarza una frazione è isolata a a causa della frana su una strada comunale.

La Protezione Civile regionale insieme ai tecnici comunali sono al lavoro per la rimozione del materiale. Tutta la Liguria è interessata dall’allerta arancione.

Anche l’Alta Val di Vara (La Spezia) è stata colpita dal maltempo questa mattina. Il fiume Vara arrivato oltre il livello di guardia è uscito in più punti a Sesta Godano e Varese Ligure, dove ha provocato allagamenti e l’interruzione di alcune strade provinciali. Le frane hanno interessato le alture di Varese Ligure e di Maissana dove alcune abitazioni sono raggiungibili solo da percorsi secondari. Allagati alcuni fondi a San Pietro Vara.

Al lavoro Vigili del Fuoco e squadre della Provincia, oltre alla Protezione Civile per portare assistenza alle zone più difficilmente raggiungibili. A Sesta Godano preallerta per alcune famiglie che vivono nelle frazioni affacciate sul fiume, a rischio sgombero.

La strada provinciale della Ripa a Vezzano Ligure per ordinanza è chiusa da mezzanotte per rischio esondazione del fiume Magra. Raffiche di vento fino a 70 km orari alla Spezia. Situazione al momento sotto controllo al momento alla foce del Magra.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici