"No agli esuberi", Il Secolo XIX oggi non è in edicola

Ferrari Innovations

Genova. Il Secolo XIX oggi non è in edicola. Attraverso una nota del Cdr i giornalisti del quotidiano genovese, dopo aver appreso i contenuti del piano di riorganizzazione dei lavoratori poligrafici di Gnn – controllata del gruppo Gedi di cui il Decimonono fa parte – hanno deciso, infatti, una giornata di sciopero. Il piano prevede per il Secolo XIX un esubero di 27 lavoratori su 38, quindi, quindi i giornalisti ritengono che ancora una volta l’azienda abbia deciso di far pagare la crisi del settore ai propri lavoratori. «Il piano presentato dall’azienda -si legge nella nota – rappresenta un ulteriore e grave impoverimento della testata e degli altri giornali del gruppo. Da anni, infatti, giornalisti e poligrafici de Il Secolo XIX sono chiamati ad affrontare con responsabilità tagli e sacrifici pur di tutelare la qualità dell’informazione e del prodotto, l’indipendenza della testata e il ruolo che questo giornale ricopre nel panorama dell’informazione nazionale grazie anche al forte radicamento sul territorio. Il Secolo XIX non sarà in edicola per lo sciopero dichiarato dal personale poligrafico. I giornalisti de Il Secolo XIX appoggeranno i poligrafici nelle iniziative che decideranno di intraprendere a difesa dei posti di lavoro e del giornale».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci