Manca l’acqua ma nessuno ne sa nulla: il sindaco di Alassio scrive alla SCA

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. Nella mattinata di ieri, del tutto informalmente è pervenuta al Sindaco di Alassio, Marco Melgrati, la notizia che in alcune zone della città è venuta a mancare l’acqua potabile.

La Sca, che gestisce il servizio idrico integrato, ha infatti dovuto sostituire due valvole e per farlo ha sospeso l’erogazione dalle 9 alle 13,30 senza darne preventiva informazione né agli utenti né all’amministrazione comunale

Immediata la reazione del primo cittadino che stamani ha inviato alla Sca un formale richiamo affinché ciò non abbia ripetersi e che “ogni futura sospensione della fornitura del civico acquedotto – fatta eccezione per le sole rotture non preventivabili – sia preceduta con ampio anticipo da un formale avviso all’amministrazione comunale e alla cittadinanza per la limitazione del disagio”

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci