Casanova Lerrone: papà si improvvisa ostetrico e fa nascere il figlio in casa

Profumeria Simonini

Casanova Lerrone. Nella notte del 22 gennaio, tornata a casa dopo una cena fuori con il marito, Monica ha cominciato ad accusare alcuni dolori, ma la coppia non ha dato troppa importanza alle fitte, che diventavano via via più frequenti.

Nonostante la mamma fosse alla 38 settimana di gravidanza e fosse già stato fissato un appuntamento per il parto, che sarebbe dovuto avvenire con un cesareo all’ospedale Gaslini di Genova, Luca aveva fretta di nascere. Non è servito attendere l’ambulanza, poiché all’arrivo dei volontari presso l’abitazione della coppia a Casanova Lerrone, Luca era già nato.

Il papà Davide si è improvvisato ostetrico nella sala da pranzo dell’abitazione, ha seguito alla lettera le indicazioni fornite dal medico di turno alla centrale di emergenza di Savona Soccorso ed ha aiutato la moglie Monica a far nascere il piccolo Luca. Monica e Luca sono stati immediatamente trasportati in ospedale “È stata una grande emozione e siamo ancora un po' sconvolti, ma l'importante è che stiamo tutti bene – commenta l’accaduto Davide - Il medico è arrivato una mezz'ora dopo la nascita di Luca, ma grazie a Savona Soccorso ed in particolare il dottor Loffredo, che voglio ringraziare di cuore, avevo già eseguito le procedure necessarie.”

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Borghetto Revisioni