Condividi l'articolo

Loano si prepara a vivere un weekend animato da due grandi eventi: CarnevaLöa 2024 e la tredicesima edizione della Gran Fondo Città di Loano. Entrambe gli eventi sono organizzati con il contributo dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

CarnevaLöa 2024

Il CarnevaLöa entra nel vivo con il consueto carnevale dei bambini in piazza Italia il 11 febbraio alle 15. L’evento, dedicato ai più piccini, proporrà musica, balli, spettacoli di magia e bolle di sapone con il Mago Alex. In caso di maltempo, la manifestazione si sposterà nella pagoda di via Gozzano. Il 18 febbraio si terrà la sfilata dei carri allegorici sul lungomare, con partenza da piazza Mazzini alle 15. La sfilata includerà il Palio dei Borghi e coinvolgerà i carri dei borghi di Loano, carri ospiti, il carro della Torre dell’Orologio e di Palazzo Doria, insieme alla partecipazione della Banda Folkloristica Internazionale “Rumpe e Streppa” e le majorette “Le figlie del Po”. La conclusione del CarnevaLöa avverrà il 25 febbraio con il Palio dei Comuni, che vedrà la partecipazione dei carri dei Comuni rivieraschi e dell’entroterra.

Gran Fondo Città di Loano 2024

La tredicesima edizione della Gran Fondo Città di Loano, organizzata dal Gruppo Sportivo LoaBikers, si svolgerà il giorno 11 febbraio, partendo da piazza Valerga alle 9.30. L’edizione 2024 della Gran Fondo Città di Loano sarà anche valevole come tredicesimo “Memorial Laura Pesce”, che assegnerà un premio speciale alla prima donna classificata nella categoria W2, e come prova del Campionato Nazionale Acsi.

La Granfondo Città di Loano si disputerà su una distanza di quasi 111 chilometri. I ciclisti partiranno alle 9.30 da piazza Valerga, si immetteranno sulla via Aurelia e si dirigeranno verso Albenga passando per Borghetto e Ceriale. Una volta raggiunta la città delle Torri, i corridori lasceranno la costa per l’entroterra: toccheranno le frazioni albenganesi di San Fedele e Lusignano e giungeranno quindi a Villanova d’Albenga, Ortovero e Pogli. Dopo un breve sconfinamento a Ponterotto e Ranzo in provincia di Imperia, i ciclisti giungeranno a Costa Bacelega, dove inizierà la suggestiva “balconata” sulla Valle d’Arroscia che li porterà a toccare Onzo, Vendone, Arnasco e Cenesi. Passato Cisano sul Neva e giunti a Zuccarello, per i ciclisti inizierà la salita fino attraverso Castelvecchio di Rocca Barbena fino al Colle dello Scravaion, il “Gran premio della montagna” della Granfondo Città di Loano coi suoi 814 metri di quota. Seguirà la rapida discesa che porterà gli atleti a Bardineto. In seguito i partecipanti dirigeranno il manubrio verso Carpe, Toirano e Boissano. Qui inizierà l’ultima discesa che condurrà fino all’arrivo, ancora in piazza Valerga a Loano. Durante la giornata della corsa, la circolazione veicolare sarà temporaneamente interrotta in diversi tratti di percorso, con divieti di sosta in alcune zone specifiche.

Itinerario Granfondo
LocalitàStradaMedia 37 km/hMedia 39 km/h
LoanoSs19:329:30
BorghettoSs19:359:33
CerialeSs19:379:35
AlbengaSs19:489:45
San Fedele d’AlbengaSp69:409:38
Lusignano d’AlbengaSp69:429:39
Villanova d’AlbengaSp6 e Sp4539:479:44
OrtoveroSp4539:559:52
PogliSp4539:599:56
PonterottoSp45310:039:59
Costa BacelegaSp14 e Sp78 e Sp3510:1410:09
OnzoSp3510:2210:18
VendoneSp3510:2610:21
ArnascoSp3510:4710:41
CenesiVia Pineta10:5610:50
Cisano sul NevaVia Delautra e A. Colombo e Sp 58210:58-11:0110:52-10:55
ZuccarelloSp58211:0510:58
Castelvecchio di Rocca BarbenaSp5211:1311:06
Colle dello ScravaionSp5211:2811:20
BardinetoSp52 e Sp6011:3411:26
CarpeSp6011:5511:45
ToiranoSp60 e Sp2512:0611:56
BoissanoSp60 e Sp2512:0911:59
LoanoSp25 e Ss112:1912:08
Orari dei passaggi alle velocità medie di 37 e 39 km/h

Dal 9 febbraio alle 18:00 all’11 febbraio alle 18:00, con estensione fino alla fine della manifestazione, è in vigore il divieto di parcheggio con rimozione forzata in Piazzale Veterani dello Sport. Questa restrizione si applica agli stalli sul lato ponente, parallelo al muro di delimitazione del piazzale, nonché alla fila di fronte agli stalli menzionati. Inoltre, dalle 7:00 del 10 febbraio alle 18:00 dell’11 febbraio, con estensione fino alla fine della manifestazione, è vietato parcheggiare con rimozione forzata in Via delle Caselle nel tratto a monte, in tutta l’area sotto il cimitero.

Dalle 15:00 del 10 febbraio alle 18:00 dell’11 febbraio, con estensione fino alla fine della manifestazione, è vietato sostare nelle aree di parcheggio situate a monte del lato ponente di Via delle Caselle (esclusa Piazza San Francesco e i parcheggi di fronte al civico 11 sul lato mare). Questa restrizione si applica anche nelle aree pubbliche di parcheggio di Via delle Caselle sul lato monte e mare, vicino ai civici 7 e 5, nonché in Via delle Caselle sul lato monte, vicino al parco.

Inoltre, il 11 febbraio è prevista la sospensione temporanea della circolazione veicolare e pedonale nei due sensi di marcia. Nello specifico, dalle 9:15 alle 10:00, fino al termine del passaggio dei partecipanti alla gara sportiva da Via delle Caselle a Borghetto Santo Spirito. Inoltre, dalle 11:45 alle 13:30, fino al termine del passaggio della gara sportiva sulla SP25 dal confine con Boissano a Viale Silvio Amico, in Viale Silvio Amico, in Via dei Gazzi, in Via delle Caselle fino al traguardo della corsa.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici