Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

UIL, previdenza: nuova penalizzazione per i futuri pensionati

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel 2021 cambiano i coefficienti di trasformazione, una nuova penalizzazione per i pensionandi.

Nel 2021 cambiano i coefficienti di trasformazione per il calcolo della pensione introducendo un’ulteriore penalizzazione per i futuri pensionati. Una penalizzazione di circa 136 € lorde all’anno per un pensionando di 67 anni che andrà in pensione a gennaio, con un assegno pari a 4 volte il minimo, rispetto a chi con la stessa età vi è andato a dicembre 2020.

L’attuale meccanismo è penalizzante per i lavoratori e disincentiva la permanenza al lavoro, in netta contrapposizione con il principio alla base del sistema contributivo. La UIL propone di rivedere il sistema assegnando i coefficienti per coorti di età.

L’analisi di UIL

Dal primo gennaio 2021 gli attuali criteri di calcolo delle prestazioni previdenziali ed il relativo meccanismo di individuazione dei coefficienti di trasformazione aggiornati ogni due anni, comportano, da un lato, una penalizzazione generalizzata per i lavoratori che accedono alla pensione dopo l’aggiornamento e, dall’altro, costituiscono un disincentivo alla permanenza al lavoro. Rimandando, infatti, l’accesso alla pensione si incorre nel pericolo di vedere il proprio montante contributivo calcolato con coefficienti più sfavorevoli.

La UIL propone di legare i coefficienti per coorti di età. Sulla falsariga del modello svedese, si può operare assegnando a ciascuna coorte di età pensionabile il proprio coefficiente, eventualmente anche di tipo forward looking e quindi previsionale.

Di seguito abbiamo sintetizzato gli effetti che tale modifica ha sull’importo previdenziale per tre diverse fasce di reddito ipotizzando un pensionando nel sistema totalmente contributivo che abbia lo stesso montante previdenziale nel 2020 e nel 2021.

Pensione pari a 3 volte il minimo (1500 € lordi al mese a 67 anni)
Età di accessoImporto nel 2020Importo nel 2021Differenza annua
6216.765 €16.695 €-70 €
6327.762 €27.685 €-77 €
6417.791 €17.710 €-81 €
6518.358 €18.270 €-88 €
6618.967 €18.869 €-98 €
6719.614 €19.513 €-102 €
Pensione pari a 4 volte il minimo (2000 € lordi al mese a 67 anni)
Età di accessoImporto nel 2020Importo nel 2021Differenza annua
6222.417 €22.324 €-94 €
6337.122 €37.019 €-103 €
6423.788 €23.681 €-108 €
6524.547 €24.430 €-117 €
6625.361 €25.230 €-131 €
6726.227 €26.091 €-136 €
Pensione pari a 5 volte il minimo (2500 € lordi al mese a 67 anni)
Età di accessoImporto nel 2020Importo nel 2021Differenza annua
6228.022 €27.905 €-117 €
6346.402 €46.274 €-129 €
6429.736 €29.601 €-135 €
6530.683 €30.537 €-146 €
6631.701 €31.537 €-164 €
6732.783 €32.614 €-170 €

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: