Le ferrovie francesi a rischio paralisi che si avvertiranno anche sulla Ventimiglia-Genova

Questo avrà anche ripercussioni sulla linea Ventimiglia-Genova dove circolano convogli provenienti e diretti a Nizza.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Trentasei giorni di sciopero da attuarsi entro fine giugno. È la dura risposta del sindacato francese all’esecutivo Macron che vorrebbe eliminare il monopolio pubblico alla gestione della rete transalpina. La prima ondata di astensione dal lavoro è in programma la prossima settimana, poi ci saranno in pratica tre giorni su sette di paralisi fino all’estate. E questo avrà anche ripercussioni sulla linea Ventimiglia-Genova dove circolano convogli provenienti e diretti a Nizza. Ad esempio uno dei più frequentati è quello del mattino diretto a Roma e proveniente proprio da Nizza. Non è la prima volta che i sindacati francesi attuano uno sciopero ad oltranza, ma sicuramente questo è uno dei più duri degli ultimi decenni

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci