Indonesia colpita da scossa di terremoto di magnitudo 7.3. Aumento dell'attività nella Cintura di Fuoco

Pista Kart Indoor Albenga

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.3 ha colpito l'isola indonesiana di Maluku Utara (Maluku Settentrionale, una provincia dell'Indonesia che si estende sulla parte settentrionale delle Molucche) alle 16.10 ora locale (le 9:10 in Italia), mentre una forte scossa di assestamento di magnitudo 5.2 è stata registrata 20 minuti più tardi. Sempre questa mattina alle 5:39 ora Italiana, anche l'Australia è stata colpita da un terremoto di magnitudo 6.6, e da una scossa di assestamento di magnitudo 4.9 a distanza di circa due ore dal primo evento sismico.

Varie le scosse di assestamento registrate dopo l'evento tellurico iniziale, tutte di magnitudo tra 4.8 e 5.7.

Non sono state al momento registrate segnalazioni di danni o ferimenti dovuti al terremoto: «Non ci sono al momento segnalazioni di edifici danneggiati - ha detto Iksan Subur, funzionario dell'Agenzia indonesiana per la gestione dei disastri ambientali, situata nella reggenza dell'Halmahera meridionale, vicino all'epicentro del terremoto - Ma la gente è corsa fuori dalle proprie case in preda al panico. Alcune persone che vivono vicino all'oceano hanno iniziato a spostarsi verso le colline.»

L'epicentro è stato individuato nella città di Ternate su Halmahera, la più grande isola nel settentrione di Malaku, nell'area più a est del paese. L'agenzia meteorologica indonesiana ha fatto sapere che non c'è pericolo per potenziali tsunami dovuti al terremoto.

Il terremoto in Indonesia è stato registrato ad una profondità di soli 10 chilometri, ed è stato probabilmente avvertito anche dalle isole limitrofe. Più vicino alla superficie si verifica una scossa di terremoto, più intenso viene avvertito il suo impatto sul territorio circostante.

L'Indonesia è situata sulla Cintura di Fuoco, una zona caratterizzata da frequenti terremoti (si calcola che il 90% dei terremoti mondiali avvenga all'interno di questa fascia: la maggior parte dei terremoti profondi e molti intermedi e superficiali) ed eruzioni vulcaniche, estesa per circa 40.000 km (ovvero quasi quanto la circonferenza equatoriale terrestre) tutto intorno all'oceano Pacifico, con una forma che ricorda quindi grossolanamente un ferro di cavallo, nella quale durante le ultime settimane si è registrata una crescente attività.

Anche la California ha recentemente sperimentato uno sciame sismico di più di 200 scosse nelle ultime settimane, la peggiore di tutte quella di magnitudo 7.1 registrata a Ridgecrest il 5 di luglio.

L'Indonesia è un arcipelago composto da più di 17.000 isole vulcaniche frequentemente scenario di eventi sismici della Cintura di Fuoco.

(fonte: Daily Express)

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi