Addio al maestro e grande scrittore siciliano Andrea Camilleri

Autore della fortunata serie di romanzi sul commissario di Vigata, è morto oggi a 93 anni. Dai romanzi al teatro fino alle prese di posizione sulla politica, l'Italia piange uno dei suoi più grandi autori contemporanei.

Pista Kart Indoor Albenga

È morto Andrea Camilleri. Lo scrittore aveva 93 anni e si è spento stamattina alle ore 8:20 all'ospedale Santo Spirito di Roma dove era ricoverato dal 17 giugno in seguito ad un arresto cardiorespiratorio. Per volontà dello scrittore e della sua famiglia non ci sarà camera ardente e il funerale si svolgerà domani in forma privatissima. Solo dopo la sepoltura, a quanto si apprende, sarà reso noto il luogo in cui riposeranno le spoglie dell'autore, in modo da rendere possibile la visita ai tanti che lo hanno amato.

«Se potessi, vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio cunto passare tra il pubblico con la coppola in mano». Così rispondeva Andrea Camilleri a chi gli chiedeva se avesse paura della morte e come mai a 93 anni non si fosse ancora deciso ad andare in pensione.

Innumerevoli su Twitter i messaggi di cordoglio dal mondo della politica e dello spettacolo italiani:

https://twitter.com/Quirinale/status/1151442483085230080

https://twitter.com/GiuseppeConteIT/status/1151441185971609600

https://twitter.com/AccademiaCrusca/status/1151407195764006912

https://twitter.com/RaiCultura/status/1151394179429408769

https://twitter.com/poliziadistato/status/1151392123788419072

https://twitter.com/_Carabinieri_/status/1151417172788469760

https://twitter.com/GassmanGassmann/status/1151409822677590016

https://twitter.com/Fiorello/status/1151388781351768064

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi