Condividi l'articolo

Savona. Dalla collaborazione tra Orchestra Sinfonica di Savona, Unione Utenti del Porto di Savona-Vado Ligure, IsoMar, Sezione Terminalisti UISV e Costa Crociere, nasce con il sostegno della Fondazione De Mari, per la prima volta sotto la Torretta, l’appuntamento annuale con Musica in Porto. Si tratta di un format culturale che racconta il mondo portuale in musica attraverso aziende, merci e operatori marittimi. Sarà il Palacrociere di Savona a ospitare il 6 dicembre, alle 18, il concerto eseguito da Claudio Gilio (viola)Alberto Fantino (fisarmonica)Maurizio Baudino (chitarra). Una location simbolo dell’economia savonese che diventa anche contenitore culturale grazie a un programma di produzione dell’Orchestra. Gli ospiti dell’evento saranno partecipi di storie di mare, di viaggi e incontri che siano d’ispirazione per il futuro della blue economy.

Il progetto Musica in Porto apre sin dai suoi esordi a inizio anni Duemila una finestra su generi extra-colti collegando epoche, stili e tradizioni differenti; un ideale viaggio attraverso le più affascinanti regioni d’Europa e delle Americhe. Una manifestazione culturale simbolo dell’Orchestra di Savona, ideatrice e organizzatrice di Musica in Porto. 

«Prosegue e si rinnova nei tempi e negli spazi la collaborazione con il cluster degli operatori portuali. IsoMar, Unione Utenti del Porto di Savona-Vado Ligure, Sezione Terminalisti UISV e Costa Crociere sono interlocutori prestigiosi per tutta la Liguria e siamo onorati che Musica in Porto sia stata scelta per ribadire l’importanza della cultura nella programmazione economica della nostra provincia. Dal retroporto di Vado Ligure, dove i Magazzini del Caffè hanno ospitato le ultime edizioni di Musica in Porto, passando dal mare e retroporto di Vado, straordinario protagonista del cortometraggio ‘Risvegli’ girato durante la pandemia, l’Orchestra Sinfonica di Savona continua a dare voce al territorio. In questo modo la musica diventa player culturale in rappresentanza della visione comune dei porti di Vado e Savona nel mondo». Così il presidente dell’Orchestra Sinfonica di Savona e direttore artistico di Musica in Porto Claudio Gilio.

L’evento, su invito, è organizzato dall’Unione Utenti del Porto di Savona-Vado Ligure ed è dedicato agli operatori del cluster portuale. Video e immagini del concerto saranno disponibili sulla pagina Facebook dell’Orchestra Sinfonica di Savona.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici