Condividi l'articolo

Loano si prepara ad accogliere “La Staffetta della Rinascita”, l’iniziativa ligure promossa dal Consorzio delle Pro Loco di Genova e Unpli, con il sostegno e la collaborazione del Comune di Genova-Assessorato alle Pro Loco, Camera di Commercio di Genova.

Giunta alla sua terza edizione, dopo la prima rivolta al periodo post pandemico, la seconda fondata sul messaggio di pace per la guerra in Ucraina, quest’anno la staffetta sarà dedicata alla ricerca e alla prevenzione del cancro al seno, oltre a rinnovare la propria solidarietà verso tutte le comunità in sofferenza.

Tra le novità 2023, l’internazionalizzazione dei partecipanti: per la prima volta infatti, sull’onda della regata transoceanica The Ocean Race, la Staffetta sarà allargata, idealmente, in cinque continenti: il percorso Nord Est via pullman a Kiev in Ucraina, il percorso Nord Ovest 1 in Colombia via aereo, il percorso Nord Ovest 2 a Auckland in Nuova Zelanda, due percorsi ovest rispettivamente da Nizza via auto, da Carloforte via nave, il percorso Est dall’isola britannica dell’Atlantico Tristan da Cunha via nave, da Johannesburg in Sud Africa via aereo e da altre parti d’Italia e del mondo. Ogni staffetta, quindi avrà la bandiera ufficiale dell’evento ed una bandiera proveniente direttamente da una località italiana o straniera, firmate da autorità dei singoli Paesi, a testimonianza della globalità dell’evento.

Le cinque staffette terrestri e le due via mare in barca a vela raggiungeranno il capoluogo ligure, con un percorso in bicicletta tra Sestri Ponente e il Parco della Memoria, facendo tappa in alcune città che, come a Loano, saluteranno il passaggio della staffetta promuovendo il territorio e le sue attività, in un momento di scambio sinergico.

A dare il benvenuto alla terza Staffetta della Rinascita, oltre alla presidente della Pro Loco di Loano, Giuliana Amelotti, accompagnata dal direttivo, saranno gli amministratori comunali e i cittadini, tutti invitati all’evento che anticiperà la presentazione dello spazio allestito per il “Libro Sospeso”: idea nata in occasione della prima Fiera del Libro di Loano e subito raccolta da scrittori ed editori, per contribuire alla diffusione della lettura e della solidarietà.

Appuntamento Sabato 30 Settembre, alle ore 16.30, presso la sede, in Marina di Loano (SV), lungomare Nazario Sauro n.12.

Grazia Noseda

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici