Via libera al ripascimento della spiaggia di Varazze

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Varazze. Nonostante l’emergenza coronavirus, l’amministrazione comunale di Varazze guarda avanti per non farsi cogliere impreparata all’arrivo della stagione balneare, pur non essendoci ancora linee guida a riguardo. La giunta guidata dal sindaco Alessandro Bozzano, perciò, ha deliberato delle opere di protezione e ripascimento del litorale urbano su alcune spiagge libere con sistemazione del materiale esistente, pulizia, rifiuti, eventuale trasporto e ridistribuzione della sabbia con spargimento sull’arenile. La Regione ha stanziato alcuni fondi finalizzati esclusivamente a interventi relativi alla costa e, in particolare, a salvaguardia e protezione del rischio concreto di dissesto idrogeologico nonché per la gestione, la fruizione e il mantenimento del demanio marittimo.

Per il Comune lo stanziamento è di 28 mila e 108 euro per gli interventi comunicati entro il primo trimestre 2020 e completati entro la fine dell’anno in corso. Così sono state valutate operazioni di sistemazione dell’arenile relative alle spiagge libere comunali. L’amministrazione dovrà quindi affrontare una variazione di bilancio perché sul capitolo di spesa pertinente alle opere sul litorale, non sono stanziati sufficienti fondi. Ora gli uffici sono al lavoro per allestire il bando di gara che consentirà di individuare la ditta che si occuperà di mantenere in ordine il lido pubblico. Nel frattempo è stata ripulita la foce del Teiro, operazione a carico del «Consorzio Oltremare»

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci