Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Dal Mise 70 milioni per progetti di innovazione e sviluppo

Tempo di lettura: 1 minuto

Gli accordi puntano a favorire la competitività del territorio e l’occupazione attraverso gli investimenti delle imprese.

l ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha firmato i decreti che autorizzano un Accordo di sviluppo e 16 Accordi per l’Innovazione tra il Mise, le aziende coinvolte e le regioni Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia e Veneto.

Gli accordi puntano a favorire la competitività del territorio e l’occupazione attraverso gli investimenti delle imprese in progetti produttivi e di ricerca e sviluppo di rilevante impatto tecnologico.

Per la realizzazione di prodotti e processi produttivi innovativi sono previsti investimenti complessivi pari a circa 270 milioni di euro, a sostegno dei quali il Mise ha messo a disposizione circa 70 milioni di euro di agevolazioni.

I progetti finanziati

Gli accordi riguardano la realizzazione di macchinari innovativi, progetti di ricerca e sviluppo per nuove piattaforme informatiche e per la gestione delle stazioni radiobase di una rete cellulare, progetti digitali e lo sviluppo di innovativi veicoli speciali per un prevalente uso aeroportuale, l’efficientamento degli edifici in termini energetici, antisismici, sicurezza, ergonomia, estetica e comfort.

E ancora: lo sviluppo di architetture ultra-low power e Edge-Computing per Smart Pad wireless e innovativi sensori biassiali realizzati mediante screen printing, nonché lo studio e sviluppo di una nuova generazione competitiva e sostenibile di componenti in materiale rinforzato in fibra di carbonio con piena dimostrazione su linea pilota automatizzata intelligente e flessibile.

Nell’elenco degli accordi autorizzati figura anche l’innovazione per Tecnologie Indossabili e Network Evoluti.

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: