Condividi l'articolo

Genova. Nel pomeriggio del 27 gennaio, una squadra dei Vigili del Fuoco è intervenuta con prontezza nei pressi dei laghetti di Nervi per soccorrere un cane che si era sottratto al controllo dei padroni, scivolando lungo una scarpata e terminando la sua corsa su un pianoro. Attraverso l’utilizzo di tecniche alpinistiche, gli operatori sono riusciti a raggiungere e recuperare l’animale, riportandolo sano e salvo ai legittimi proprietari.

Nella stessa giornata, la squadra dei Vigili del Fuoco di Chiavari è intervenuta a Borzonasca per affrontare una situazione delicata al fine di prevenire il rischio di inquinamento biologico delle falde acquifere. In uno scolmatore, sono state individuate due carcasse di cinghiali. Per garantire una corretta profilassi e scongiurare il contagio da peste suina, il personale specializzato NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) è stato chiamato in supporto da Genova.

Gli operatori NBCR, indossando apposite tute di protezione, sono scesi nel pozzo, hanno posizionato gli animali in sacchi appositi e, attraverso l’uso dell’autoscala, li hanno sollevati e consegnati alle autorità competenti per lo smaltimento sicuro. La strada via Giacomo Massa a Borzonasca è rimasta temporaneamente chiusa per circa quaranta minuti per consentire lo svolgimento delle operazioni in totale sicurezza.

I Vigili del Fuoco confermano il loro impegno costante nella gestione di situazioni di emergenza e nella tutela dell’ambiente, assicurando la sicurezza della comunità e la salvaguardia del territorio.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici