Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Giornata della memoria: Villanova d’Albenga e il campo di Flossenbürg uniti nel ricordo di Andrea Schivo

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 27 gennaio sarà scoperta sulla casa natale di Villanova una targa in ricordo analoga a quella già consegnata al memoriale in Baviera. 

Villanova d’Albenga e il Memoriale del campo di concentramento di  Flossenbürg, uniti nel ricordo di Andrea Schivo.

 Il 27 gennaio prossimo, Giornata della Memoria, a 75 anni dalla morte del villanovese nel campo di concentramento nazista situato a circa metà strada fra Norimberga e Praga, una targa sarà posta all’ingresso della sua casa natale nel cuore del centro storico di Villanova. Analoga targa è stata consegnata e posta nella chiesa del Memoriale di Flossenbürg

Dopo la pietra d’inciampo a Milano, davanti al carcere di San Vittore, un altro riconoscimento pubblico all’ eroismo della guardia carceraria che fu deportata e uccisa per aver aiutato alcuni ebrei incarcerati, portando loro del cibo. 

È stato l’assessore Franco Scrigna ad allacciare i rapporti con i responsabili del Memoriale ed ha consegnato la targa nel corso di una visita realizzata  nell’ambito dell’impegno preso dal Comune di Villanova di onorare tutti i concittadini che si sono distinti per atti di eroismo in tempo di guerra o a favore della Comunità. 

L’assessore Franco Scrigna, accompagnato a Flossenbürg dal Dott. Jurgen Strasser, architetto di Monaco che ha fatto da traduttore, ha potuto ricordare la figura di Schivo.

«Dopo le numerose commemorazioni realizzate a Villanova d’Albenga  e il toccante ricordo di SCHIVO fatto a Milano dalla senatrice Liliana Segre in occasione della posa della pietra d’inciampo – spiega Scrigna . Abbiamo pensato che una testimonianza della grande umanità e coraggiosa generosità del nostro compaesano dovesse essere anche là dove si è chiusa ingiustamente la sua esistenza. Abbiamo stretto un rapporto proficuo con i responsabili del Memoriale – prosegue il Sindaco Pietro Balestra –  È uscito anche un articolo su un  giornale locale che racconta la storia di Schivo.»

Mercoledì 27 gennaio, alle ore 10.45, in vico Forno, si svolgerà una piccola cerimonia alla presenza dei famigliari di Andrea Schivo, dove il Sindaco Pietro Balestra, scoprirà una targa a ricordo e ne  delineerà  la figura ed valori che lo guidavano.  I bimbi delle scuola Primaria di Villanova, guidati dalla Bibliotecaria Maria Grazia Timo, saranno protagonisti di un momento di riflessione dedicato al Giorno della memoria.

«Il ricordo di Schivo deve arrivare alle odierne e future generazioni, quale esempio solidarietà umana da imitare“, concludono il Sindaco Pietro Balestra e l’Assessore Scrigna.

Piazze e giardini di Villanova d’Albenga, sono stati già dedicati a Don Piero Enrico, a Domenico della Valle detto Pitta, a Don Bonavia e a Emanuele Siffredi, villanovese che lasciò per testamento molte sostanze in favore dell’asilo e dei poveri, degli orfani e delle persone in difficoltà del paese.

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: