Condividi l'articolo

Loano. È in programma sabato 17 febbraio alle 21 la seconda delle tre conferenze promosse dall’Associazione delle Arti Legami di Loano per conoscere meglio la vita e le opere di Giacomo Puccini nel centenario della sua morte.

La conferenza/concerto, che si terrà nell’atrio di Palazzo Doria, sarà dedicata alla genesi di “Madama Butterfly”. Attraverso curiosi aneddoti si ripercorrerà la storia di una delle opere più conosciute e rappresentate al mondo, dal racconto di John Luther Long al dramma di David Belasco.

La conferenza è tenuta dal maestro Massimo Carpegna, già docente all’Università di Modena e Reggio Emilia, professore e vice direttore del Conservatorio di Stato “Vecchi Tonelli“ di Modena e attualmente Visiting Professor all’Accademia di Londra (LPMAM).

Concluderà la conferenza una breve esibizione del soprano Kateryna Makhnyk, accompagnata al pianoforte da Paola Arecco.

L’evento è promosso in collaborazione con Unitre Loano e gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano e BPER Banca. Ingresso libero.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici