Condividi l'articolo

Dal 20 al 22 ottobre all’Istituto Comprensivo.

Alassio. Sabato 21 ottobre, ad Alassio, in coincidenza e in contemporanea con i Campionati italiani “Gioco rapido” sia a tavolino che Blitz, si terrà nell’auditorium dell’Istituto comprensivo di Alassio, in via Gastaldi 21, un corso di aggiornamento per insegnanti, organizzato dalla Federazione Scacchistica Italiana e dal Comitato Promotore E-Sport Italia, in collaborazione con il Comune di Alassio e l’Istituto Comprensivo di Alassio, che avrà come filo conduttore il rapporto tra scacchi e scuola, e tra questi e le piattaforme di gioco on line. Il titolo è: “A scuola dagli sport della mente“, come il progetto varato quest’anno con il contributo di Sport e Salute.

Gli interventi del mattino, con inizio alle 9, saranno dedicati alla trattazione del binomio Scacchi-Scuola attraverso progetti, buone prassi e studi sull’uso degli scacchi ai fini didattici. Nel pomeriggio si esamineranno le ricadute in ambito scolastico del fenomeno dei giochi elettronici che hanno assunto una dimensione mondiale e che sono stati definitivamente qualificati alla stregua di attività sportiva.

I relatori saranno Luigi Maggi, Presidente Federazione Scacchistica Italiana (FSI), Paolo Collaro, Presidente della Società Scacchistica Gallaratese, Michele Barbone, Presidente Comitato E-Sport Italia (ESI); Sabina Poggio, Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo di Alassio; Carlo Vinotti, docente, esperto medievista; Francesca Capuano, Coordinatore Commissione Didattica giovanile e Scuola della FSI; Roberto Mogranzini, Grande Maestro e Responsabile settore gioco on line della FSI, Carlo Stellati, CEO OmniaChess, Anna Rita Ruffino, coordinatrice ESI dell’attività sportiva virtuale nella scuola, Alessandro Senzameno, coordinatore tecnico ESI.

L’iniziativa si avvale del patrocinio del Comune, del Ministero dell’Istruzione, dell’Istituto Comprensivo di Alassio, di E-sport Italia.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici