Condividi l'articolo

La professionalità e l’impegno di chi garantisce 365 giorni all’anno il controllo del territorio devono essere sempre ricordati.

Genova – Siamo costernati e addolorati di fronte al dramma che ha colpito la famiglia Scagni che ha perso Alice, uccisa dal fratello: gesto disumano che statisticamente anche nei casi più gravi di squilibrio mentale si verifica rarissimamente.
Il SIAP, naturalmente non intende entrare minimamente nel merito della dinamica operativa e delle varie ed articolate fasi dell’intervento di polizia effettuato,  perché ci risulta che sia al vaglio degli organi competenti.
Detto questo, tenendo conto che a Genova da una settimana l’importantissima ed insostituibile attività sociale svolta dai poliziotti della Squadra Volante e della Centrale Operativa della Questura è finita sotto la lente d’ingrandimento, riteniamo sia opportuno ricordare, a 40 anni dalla legge di riforma della Polizia di Stato (L.121/81), come i cittadini riconoscano indiscutibilmente la professionalità del lavoro che senza sosta, 365 giorni all’anno, le pattuglie delle volanti svolgono in silenzio sul territo.

C.S. Roberto Traverso

Sindacato di Polizia SIAP

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici