Condividi l'articolo

“Umane dissonanze, echi divini” (PAV Edizioni), con letture a cura di Laura Trimarchi.

Taggia. Per Banchéro Cafè, appuntamento sabato a Taggia al Banchéro (via Soleri, 12) con la flautista Elena Cecconi che si dedica con passione alla poesia e che presenta la sua nuova raccolta di poesie “Umane dissonanze, echi divini” (PAV Edizioni) accompagnando con il suo magico flauto le letture a cura di Laura Trimarchi.

«La poesia – spiega Elena Cecconi fa parte della mia vita da tempo, da quand’ero bambina. Ultimamente ho riscoperto questa mia pulsione molto forte e sono anche riuscita ad unire la passione poetica con l’attività musicale. La poesia è importante, è un mondo molto vicino alla musica e all’arte visiva. L’unione di queste arti – la musica, la poesia, le arti visive – è un esercizio molto gratificante».

Elena Cecconi

Elena Cecconi è una importante flautista italiana di fama internazionale. Docente al Conservatorio di Piacenza, tiene Masterclasses e recitals in tutto il mondo. È stata Primo Flauto di Orchestre Sinfoniche e Liriche a Palermo, Parma, Venezia. Fa parte di giurie internazionali, ha inciso CD 5 stelle e molti compositori hanno scritto brani a lei dedicati. Elena suona un flauto Haynes d’oro 14 K appartenuto a Severino Gazzelloni. In ambito poetico ha pubblicato la raccolta “Inquietudini fra musica e silenzio” (Aracne editrice), è presente in numerose antologie poetiche edite da Pagine-Poeti e Poesia, Dantebus, Apollo, CentoVerba, Aletti. Numerosi i suoi concerti per flauto solo e letture poetiche.

Banchéro Cafè
con Elena Cecconi
musica & libri – umane dissonanze, echi divini (PAV Edizioni)
Sabato 9 dicembre 2023
ore 18.00 ingresso libero

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici