Imperia: attacchi al bestiame in Valle Argentina

Ferrari Innovations

Un branco di cani da pastore ormai inselvatichiti - e non i lupi- sono i responsabili degli attacchi al bestiame segnalati in Valle Argentina.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Triora hanno "sorpreso" e fotografato il branco che si cibava di una capretta domestica, da poco predata, a margine della strada provinciale tra Colle Melosa e Pigna.

I Carabinieri Forestali, i quali avevano raccolto ed analizzato le segnalazioni degli allevatori della zona, i quali lamentavano assalti ai capi di bestiame causati dai lupi, hanno eseguito una serie di servizi nell’area d’interesse, anche nell’arco notturno, che hanno permesso di documentare come, appunto, l’azione sia da ricondurre ai cani.

L'attività dei militari è adesso volta all'identificazione dei responsabili dell'abbandono, ovvero della mancata custodia dei cani di grossa taglia.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci