Primo Piano

In evidenza

L’episodio risalirebbe alla sera del 18 agosto scorso. La “vittima” viene smascherata dai Carabinieri finalesi che lo denunciano per “Procurato Allarme e Simulazione di reato”. Erano stati allertati i numeri di soccorso 112 e 118.

di Redazione pubblicato lettura: 1 min e 42 sec (315 parole)
Al mattino del 19 agosto, presso il “112” ingauno era giunta una segnalazione di un incensurato savonese cinquantatreenne il quale riferiva di essere stato rapinato…