Per l'aereo bloccato in Albania, Mauro Zunino contro gli "sciacalli"

  • Redazione
  • 2 min e 32 sec (382 parole)
  • Attualità
La TUA pubblicità qui. Contattaci

E' ancora bloccato in Albania il Piper A 32 matricole I-ESSE dell'Aero Club di Savona e della Riviera di Ponente rimasto coinvolto nel presunto atterraggio di emergenza effettuato dal pilota Guido Andrea Guidiaccusato di narcotraffico.

Il Presidente Mauro Zunino ha aveva appreso informazioni dagli organi di stampa senza mai essere stato contattato dalle autorità o dal pilota.

Per chiarire la posizione dell'Aeroclub il Presidente Zunino ha scritto una lettera aperta ai soci rappresentando in primo luogo il dispiacere per l'accaduto, condannando il pilota qualora fossero confermate le ipotesi formulate a suo carico e coloro che hanno fatto del vero e proprio sciacallaggio.

Cari Amici,

Vi scrivo in merito all’increscioso incidente accaduto ad un nostro velivolo in Albania. Non abbiamo ancora notizie ufficiali sulla sorte del pilota, comunque in buone condizioni di salute, e del nostro Piper A 32 matricole I-ESSE. Il nostro legale ha scritto una raccomandata ufficiale all’Ambasciata Italiana in Albania ed al Consolato giacché le norme impongono alle autorità deputate di comunicare alla proprietà dei velivoli quanto ad essi accade di accidentale.

Vi terremo aggiornati. Nel contempo è doveroso un ringraziamento a tutti coloro che hanno espresso la loro solidarietà al nostro storico sodalizio condividendo con noi questo triste ed amaro momento.

Amaro per la perdita del velivolo ed il relativo danno, triste per il comportamento di un qualificato pilota al quale avevamo dato una mano per riprendersi da un passato dramma di vita , mentre oggi, se confermate le informazioni desunte dagli organi di stampa e dai rumors, pagherà o sta già pagando le conseguenze di uno scriteriato atto.

Qualche “sciacallo” ha tentato di mettere in discussione il sodalizio aeronautico che dal 1949 opera nel sociale, accompagna i giovani nel mondo del lavoro aeronautico, promuove eventi con considerevole successo, opera nei campi della promozione del territorio, dell’assistenza a tutti i velivoli, ma soprattutto ai piloti che da altre sessantanni su Villanova d’Albenga hanno trovato sempre, nell’Aero Club, assistenza aiuto, condivisione, sprone, supporto qualificato ed amicizia.

Non è l’ipotizzato dissennato comportamento di un socio a bordo di un nostro velivolo che puo` infangare il nostro buon nome: siamo sicuri di trovarvi al nostro fianco a tutela di esso e contro coloro che intendono speculare sul triste ed amaro accadimento.

Ad maiora ed un caro saluto a tutti

Mauro G. Zunino

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci