Condividi l'articolo

Murialdo. La Croce Verde di Murialdo cerca volontari. A ribadire l’appello è l’infaticabile presidente, Fabrizio Poggio: «Abbiamo bisogno di autisti ed accompagnatori. La nostra pubblica assistenza può contare su un parco mezzi di tre ambulanze, di cui due di rianimazione, ed un’automedica, e l’impegno maggiore è rimasto sulle spalle di una quindicina di volontari esperti. Grazie ad essi le emergenze per ora possono essere garantite, ma ci serve davvero un aiuto per quanto riguarda i viaggi programmati, i trasporti di persone che devono seguire terapie o visite specialistiche».

E aggiunge: «Posso anche capire che in questo momento di pandemia ci siano timori, ma adottiamo ovviamente le idonee precauzioni e non si chiede di iniziare subito dalle emergenze, dai trasporti difficili, anzi, come detto la carenza è proprio sui viaggi programmati. Altrettanto importanti per una piccola comunità come la nostra, decentrata e con una forte percentuale di residenti anziani».

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici