"Voce alla gente" dice "no" allo spostamento del mercato di Albenga

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. Gli ambulanti depositano l’istanza di sospensione al Tar per lo spostamento del mercato di Albenga. Ma ora entra in gioco anche la politica. Mauro Vannucci, presidente del movimento civico «Voce alla gente», che già nel 2001 quando fu eletto sindaco Zunino, aveva avuto più di mille consensi, e che potrebbe ripresentarsi alle amministrative, ha scritto una lettera in Comune sottolineando come «lo spostamento del mercato sul lungofiume è un clamoroso errore politico, meglio trovare un’altra zona, magari via Carloforte». «La sponda sinistra del Centa – ricorda Vannucci - è un naturale sfogo per le auto che, provenienti da Vadino, vogliono raggiungere la zona mare o la stazione. Il traffico veicolare è costituito non solo dal transito di automobili ma anche da camion, autobus e ogni altro tipo di mezzo. Quella zona deve essere considerata, a tutti gli effetti, centro urbano con parcheggi indispensabili per i clienti di studi professionali e attività commerciali. E' incontestabile che via degli Orti diventa già in oggi caotica per l’entrata e l’uscita dei ragazzi da scuola».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci