Vado Ligure progetta il suo nuovo palazzetto dello sport

Pista Kart Indoor Albenga

Vado Ligure. Saranno scelti fra i soci di quattro studi tecnici i nomi dei futuri progettisti del palasport di Vado. Dal bando telematica sulla piattaforma Sintel della Regione Lombardia, varato dalla Provincia di Savona per conto del Comune vadese, sono stati selezionati due studi genovesi, l’Atelier Alfonso Femia Srl e lo Studio Dodi Moss in raggruppamento temporaneo con AR&P Architecture e Andrea Berruti, la Engineering Project & Service di Torino e un altro raggruppamento di cui fanno parte gli astigiani Icardi e Ponzo Associati di Rocchetta Tanaro, l’ingegnere Luigi Garioni e il geologo Andrea Piano.

L’importo fissato come base d’asta per assegnare la progettazione della nuova struttura polisportiva è di 222 mila euro. L’operazione complessiva per realizzare il palasport, il cui piano di partenza è stato firmato alcuni anni fa dall’architetto Roberto Novarese, costerà circa 3,8 milioni di euro. L’area individuata è accanto allo stadio “Chittolina”.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi