Condividi l'articolo

Vado Ligure. I carabinieri erano intervenuti presso il ristorante “Kilimangiaro” in quanto era stata segnalata la presenza di una persona ubriaca che infastidiva gli avventori, appena arrivati i militari, il cittadino marocchino invece di calmarsi, ha reagito nel peggiore dei modi: colpendo un appuntato con un pugno al volto, venendo immediatamente bloccato è stato tratto in arresto.. A quel punto per E. J. , marocchino di 48 anni, sono scattate le manette ed è stato arrestato per resistenza, violenza e minaccia pubblico ufficiale e lesioni (il militare si è fatto medicare in ospedale ed è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni). Il movimentato episodio è avvenuto nella serata di ieri, poco prima di mezzanotte, a Vado Ligure.

Attualmente l’arrestato si trova nelle camere di sicurezza della caserma di Savona in attesa del processo per direttissima che si terrà domani mattina.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici