Vado Ligure, 20 milioni per ampliare la discarica di Bossarino

Pista Kart Indoor Albenga

Vado Ligure. Venti milioni di investimento per allungare la vita della discarica di Bossarino per un altro decennio. E’ l’iniziativa in corso sulla collina alle spalle di Vado Ligure per realizzare il progetto di ampliamento dell’impianto di smaltimento per rifiuti speciali gestito dalla società Green Up (gruppo Waste Italia), dove lavorano 40 addetti, oltre a 90 unità nell’indotto, soprattutto autisti di camion.

I lavori sono iniziati dopo che la Regione aveva rilasciato l’autorizzazione integrata ambientale (Aia) che ha regolato le emissioni in atmosfera, autorizzato gli scarichi idrici, approvato il piano di prevenzione e gestione delle acque meteoriche di dilavamento e autorizzato l’installazione di nuovi impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti. Sono stati inoltre ridefiniti i livelli di guardia, le garanzie finanziarie e l’elenco dei rifiuti conferibili in discarica.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi