Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Un progetto per combattere la vespa velutina, l’insetto che colpisce in Liguria

Tempo di lettura: 1 minuto

Una micro-antenna (tag trasponder), il cui segnale viene rimbalzato a un radar armonico, posizionata sul dorso del calabrone asiatico e fissata con colla ortodontica trasformerà il killer delle api in un cavallo di Troia che potrà annientare i nidi del pericoloso insetto inserito nella black list delle specie la cui diffusione, in Europa, deve essere controllata e contenuta. E’ il dispositivo ideato da Marco Porporato (project leader) e Simone Lioy (project manager) del dipartimento di Scienze Agrarie Forestali e Alimentari dell’Università di Torino che per realizzarlo si sono avvalsi delle competenze di Riccardo Maggiora e Daniele Milanesio del dipartimento di Elettronica del Politecnico torinese. Il progetto si chiama Life StopVespa, è finanziato dall’Ue e ha come finalità il contenimento delle popolazioni di vespa velutina con il contrasto alla diffusione della specie.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: