Un nuovo record per la RunRivieraRun! Chiusa in 1.02’.51’’ dal keniano Ezekiel Kiprotich

Commovente la presenza dei “Maratonabili” che hanno ricevuto una calorosa accoglienza da parte del pubblico e degli atleti.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Il 2016 è stato un anno di record per la RunRivieraRun la mezza con il percorso più suggestivo della Ligure, con partenza dal Malpasso (Baia dei Saraceni) e arrivo nella splendida e ipertecnologica Marina di Loano, passando per i centri storici ed i lungomare di Finalpia, Finalmarina, Finalborgo, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Loano.

In questa edizione è stato battuto il record dal keniano Ezekiel Kiprotich Meli, tesserato per l’Atletica Futura, vincendo in 1 ora 02’51”, che ha preceduto di 1’17” il secondo classificato, il suo connazionale Paul Kariuki Mwangi della Run2gether. Terza posizione per Jean Baptiste Simukeka, ruandese della Roma Sud, a 4’28” dal vincitore.

Tra le donne la keniana Ruth Chebitok dell’Athletic Terni ha primeggiato con il record della gara al femminile chiudendo in 1 ora 13’55”, con quasi 5 minuti di margine su Caroline Cherono della Run2gether, seconda classificata. Terza è arrivata Paola Ventrella della Dragonero.

Per festeggiare la quinta edizione è arrivata anche la pioggia per bagnare la gara e portarle fortuna, come ad una sposa, non per nulla la RunRivieraRun è soprannominata la Regina!. La fortuna si è fatta vedere con la presenza di atleti molto forti tra i circa 1000 di cui arrivati al traguardo 750 tra competitiva e non competitiva. Il numero degli iscritti sale a 1100 considerando anche la 5km.

Oltre alla prima donna ed al primo uomo che hanno battuto il record della gara molti atleti in questa occasione hanno fatto il loro record personale. I Runners non temono nulla ed ecco qui, che si è conclusa una gara meravigliosa, in condizioni climatiche perfette per gli atleti.

In questa edizione ci sono altri record. Tra i presenti moltissimi atleti stranieri provenienti da diversi paesi: Olanda, Francia, Kenia, Rwanda, Germania, Stati Uniti e Australia con la presenza della grandissima atleta Jane Anderson che parteciperà alla famosa competizione Ironmen 7.3 il prossimo mese.

Alla competizione hanno partecipato anche i Maratonabili, con 26 atleti che hanno spinto le carrozzelle dei propri figli per 21 km e 97 mt. facendo commuovere il pubblico durante il percorso.

Per quanto riguarda le classifiche sono stati premiati i primi 10 uomini e le prime 10 donne assolute e 60 premi di categorie.

La targa per la “squadra più numerosa” è andata ai Runners Loano, seguiti dalla Podistica Peralto. Dal premio è stata esclusa la squadra organizzatrice dell’evento che ha contato il numero più alto di partecipanti.

La RunRivieraRun: un grande lavoro di squadra

Prima di tutto si vogliono ringraziare le Amministrazioni di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Loano per la collaborazione e la professionalità degli uffici, la Marina di Loano per la logistica e la gestione impeccabile dell’arrivo della gara, la Provincia di Savona, la Prefettura, la Questura di Savona e alla Fondazione De Mari.

Un grande plauso va alle Polizie Municipali di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Pietra Ligure, Loano e dei Comuni confinanti di Noli e Borghetto Santo Spirito. Inoltre da sottolineare la preziosa collaborazione e coordinamento dei Carabinieri dei Comuni coinvolti.

Come ogni anno l’organizzazione è stata impeccabile anche grazie alla presenza degli immancabili Angels, i volontari della RunRivieraRun e delle Associazioni di Volontariato: Protezione Civile di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Loano, Associazione Carabinieri in Congedo di Finale Ligure, Pietra Ligure e Loano, Associazione Alpini di Loano, Croce Bianca di Finale Ligure, Croce Verde di Finalborgo, Croce Bianca di Borgio Verezzi, Pietra Soccorso e Croce Rossa Loano.

Un altro grande ringraziamento va alla Fidal per la professionalità con uno speciale “grazie” al responsabile delegato tecnico della gara Giovanni Flavio Rossello.

Last but not least vogliamo ringraziare l’Associazione Amici della Cardiologia, l’UPA, il CONI, e a tutti gli sponsor: Noberasco il main sponsor, che fin dalla prima edizione ha creduto nell’evento, Acqua Calizzano per l’insostituibile servizio che ha reso possibile ristori di primordine, New Balance, Noene, Ultimate, Weleda, Groupama di Pietra Ligure, Fondocasa, Picasso Gomme, Conad Finale Ligure, Marathon, Leofrutta, Vacanzainliguria.it, La boutique della calza, Bisboccia, Cafetoso, Giovannacci Caffè, Bagni Lido Borgio Verezzi, Hotel Internazionale, Finalborgo.it, Palestra Firpo, Conad Toirano/Loano, Ferro Cafe, FLY snack bar di Finale Ligure, Servizi ecologici, Centrale Bar Gelateria di Finalborgo, Hotel Alle Vecchie Mura di Finalborgo, Hotel Florenz di Finale Ligure, la gelateria Yogurt di Varigotti, Mortara apicoltura, Wall Street, Ultimate e la Cooperativa Bazzino di Savona, ASD Maremontana.

Altri numeri da segnalare…in 23 hanno corso tutte e cinque le edizioni della RunRivieraRun. Queste 23 persone, sono definite ambasciatrici della RunRivieraRun e riceveranno una targa speciale “Ambasciatore”, che sarà consegnata il prossimo mese in occasione della premiazione del primo ligure arrivato in classifica alla RunRivieraRun 2016: Gabriele Tonon. La cerimonia di si terrà presso il Complesso Monumentale di Santa Caterina in occasione della manifestazione Cioccolato a Palazzo, domenica 27 novembre alle ore 17.00. Il primo classificato riceverà una targa di Cioccolato dipinta a mano.

La prossima settimana si concluderà in ciclo di appuntamenti definiti Tune-up (di preparazione) per la mezza maratona con l’edizione di Halloween della Chicchirichì Run a Pietra Ligure in primo novembre. Le attività propedeutiche alla RunRivieraRun sono state molte e comprendono: la BiBi Epic Race da Borghetto Santo Spirito a Balestrino passando per Toirano, le gare di brevi distanze (Vertical Verezzi a Borgio Verezzi, Up&Down di Pietra Ligure, Borgo By Night running di Finalborgo, la Marina Classic a Loano), gli allenamenti di gruppo (la famosa Chicchirichì Run, corsa al canto del gallo), le attività istituzionali presso le altre maratone o eventi sportivi (come la Promo Classic a Nizza e la Milano Marathon). Sono da segnalare anche gli incontri tematici organizzati durante l’anno ed in occasione dell’ExpoHalfMarathon a Finalborgo, dedicati all’alimentazione dello sportivo, alle attività di preparazione delle gare ed agli incontri dedicati alla sicurezza.

Quest’anno il tema della RunRivieraRun è stato LO SPORT COME CULTURA, SOCIALIZZAZIONE E BENESSERE, che è stato sviluppato in ogni attività coinvolgendo atleti, tecnici e professionisti dei diversi settori.

Un’altra novità di quest’anno è stata La5 km, la gara di 5 km organizzata in attesa della mezza maratona presso il centro di Loano con arrivo e partenza presso la Marina di Loano. La gara dei 5 km è stata organizzata con la collaborazione del DORIA NUOTO, squadra con la quale la ASD RunRivieraRun ha una stretta partnership a prova del fatto che lo sport unisce il territorio.

Nella classifica della 5 km si é imposto Stefano Piazzo della Podistica Savonese in 15.07; tra le donne la piemontese Antonella Rabbia dell'Asd Brancaleone Asti in 16.45.

Il prossimo anno la RunRivieraRun si terrà il 29 ottobre.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci