Un magnete su contatore per rubare energia, ristoratore nei guai

A insospettirsi e segnalarlo ai poliziotti del commissariato Prè sono stati gli ispettori dell'Enel

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Genova. Un ristoratore del centro storico di Genova è stato denunciato per furto di energia elettrica perché aveva apposto un magnete sul contatore per rallentare i consumi di corrente. A insospettirsi e segnalarlo ai poliziotti del commissariato Prè sono stati gli ispettori dell'Enel cui non erano sfuggiti i consumi di energia troppo bassi.

L'intervento degli agenti e i tecnici Enel ha permesso di individuare il magnete apposto sul contatore. Per il gestore del locale, situato non lontano dalla stazione ferroviaria di Principe, inevitabile la denuncia per il furto di corrente. Inoltre i tecnici Enel hanno posto sotto sequestro il contatore. Per questo è stata disposta la chiusura del locale per 4 giorni.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci