Un incontro per fare chiarezza sull'autovelox della SP60 di Toirano

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Toirano. Un incontro per fare chiarezza in merito all'autovelox installato sulla SP60 Borghetto Santo Spirito-Bardineto dopo le polemiche sui social network e i numerosi verbali arrivati nelle case degli automobilisti e imprese della Val Varatella. L'appuntamento è stato fissato per mercoledì alle 21 nella sala consiliare del Comune di Toirano.

«Nei giorni scorsi – spiega il sindaco Giuseppe De Fezza si è tenuto un incontro in Comune con il consigliere di minoranza Roberto Bianco, alla presenza del presidente del Consiglio Claudio Oddo e del consigliere provinciale alla viabilità Luana Isella. Ho ritenuto necessario l'incontro con l'opposizione perché credo che si stia strumentalizzando troppo l'argomento autovelox. Abbiamo deciso di convocare un'assemblea pubblica per consentire alla maggioranza di illustrare ai cittadini il piano di messa in sicurezza della viabilità».

«Ci sono perplessità in merito al posizionamento del dispositivo e sulla legittimità del sistema sanzionatorio – ha detto il consigliere di minoranza Bianco Per questo abbiamo interpellato professionisti tecnici e legali per fare chiarezza».

«L'assemblea – ha aggiunto De Fezza - sarà anche l'occasione per ricevere le opinioni del pubblico e migliorare eventuali criticità registrate. Inoltre, visto che è stata strumentalizzata anche la nostra uscita dal gruppo Facebook Toirano, vogliamo chiarire che l'amministrazione non poteva rimanere indifferente di fronte ad un video in cui un privato cittadino sprezzante delle istituzioni e delle normative di legge si erigeva ad Angelo Custode degli automobilisti».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci