Un G20 della navigazione da organizzare a Genova

  • Redazione
  • meno di un minuto (149 parole)
  • Attualità
  • yacht
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Un G20 della navigazione, da organizzare a Genova in occasione di un evento importante per la città, come potrebbe essere per esempio l'inaugurazione del nuovo ponte che dovrà sostituire il Morandi, crollato drammaticamente lo scorso 14 agosto. È una delle proposte lanciate dal Gruppo Giovani del Propeller in occasione della serata organizzata per illustrare al Comune - rappresentata dal Vicesindaco Stefano Balleari - la visione delineata dai giovani del Propeller per rilanciare Genova come capitale mediterranea della navigazione nei prossimi anni.

L'idea sarebbe quella di portare sotto la Lanterna i rappresentanti dei grandi operatori internazionali del settore e delle principali città portuali del mondo, da Singapore ad Amburgo, per avviare un confronto. Un summit che si potrebbe organizzare, secondo i giovani dell'associazione genovese, in concomitanza di un evento importante per la città, «come il ciclo di convegni sulla Blue Economy, il Salone Nautico o l'inaugurazione del nuovo ponte».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci