Un cane antidroga per arrestare pusher e delinquenti ad Albenga

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Albenga. Un cane antidroga per la ricerca di sostanze stupefacenti ad Albenga. E’ il regalo di Natale che il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Eraldo Ciangherotti chiede al sindaco Giorgio Cangiano e alla sua giunta per garantire una maggiore sicurezza sul territorio. «Abbiamo deciso di rinnovare l’invito al sindaco affinché possa ritornare sui suoi passi, dotando, prima del termine del suo mandato, l’organico della polizia municipale di Albenga di una unità cinofila – dice Ciangherotti - Sono documentati nel web gli ottimi risultati raggiunti in molte città italiane, dove cani antidroga vengono quotidianamente impiegati nella lotta al traffico di droga in supporto alle forze di polizia dello Stato, nelle aree più degradate da tale smercio». Spiega ancora il consigliere di opposizione:«A noi interessa che Albenga sia percepita più sicura dai residenti e pertanto solo con un presidio più capillare del territorio urbano, rafforzando l’opera delle forze dell’ordine raggiungeremo interessanti obiettivi».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci