Tunisino ruba oro e dentiera ad una donna, arrestato dalla polizia

  • Redazione
  • meno di un minuto (130 parole)
  • Cronaca
  • genova
Profumeria Simonini

Genova. Si è riempito le tasche con soldi, gioielli e perfino una dentiera ma è stato visto dalla proprietaria che ha chiamato la polizia. E' successo in salita superiore Santa Tecla ieri pomeriggio. L'uomo, un cittadino tunisino di 32 anni, è stato arrestato.

L'uomo, una volta entrato nella dependance, si è chiuso dentro a chiave, e si è messo a rovistare in cassetti e armadi sotto gli occhi dei poliziotti che guardavano dalla finestra. Solo dopo diversi tentativi di mediazione, l'uomo ha aperto la porta ai poliziotti che hanno recuperato dalle tasche un bracciale, un anello, circa 35 euro in monete e una dentiera, tutti oggetti che la proprietaria ha riconosciuto come propri. L'uomo, che ha diversi precedenti per reati contro il patrimonio, sarà processato questa mattina con rito direttissimo.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi