Trovato il corpo dell'uomo disperso a Capo Noli

Le ricerche si erano spostate nella parte est del Ponente.

Ferrari Innovations

Incessanti, le ricerche del 32enne italiano disperso ieri sera nelle acque vicino a Capo Noli hanno portato ad un esito positivo. L'uomo era un Carabiniere libero dal servizio.

Le operazioni di ricerca, che si sono spostate nella parte est del ponente ligure, con l'ausilio dell'elicottero “Drago” dei Vigili del Fuoco e della motovedetta della Guardia Costiera, sono proseguite fino ad ora, permettendo di ritrovare il corpo dell'uomo ad un miglio da Capo Noli.

Sul posto la Croce d'Oro di Albissola Marina ed il gruppo sommozzatori dei Vigili del Fuoco, per il recupero della salma.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci