Treni in sciopero, disagi per 24 ore

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Disagi in vista per i pendolari. Non bastavano le restrizioni di Governo e Regione per evitare contagi e un nuovo lockdown. Con la penultima settimana di ottobre inizia anche il periodo nero degli scioperi. Il primo di quello che parrebbe una lunga serie di proteste è fissato per oggi.

Scatterà alle 21 di questa sera e avrà ripercussioni sul traffico ferroviario fino alla stessa ora di domani. Un’agitazione proclamata dalla Confederazione Unitaria di Base Trasporti. Chi è abituato a viaggiare in treno dovrà quindi prestare la massima attenzione per non restare in attesa sul marciapiede delle stazioni.

Per i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali. Quindi si viaggia, così come previsto in caso di sciopero, tra le 6 e le 9 e tra 18 e le 21.

Nel trasporto nazionale non sono previste modifiche alla circolazione delle Frecce e degli altri treni a lunga percorrenza. Ovviamente la direzione regionale di Trenitalia sottolinea che «l’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione alle 21 di domani sera»

È possibile consultare l’elenco dei treni garantiti sull’orario ufficiale Trenitalia e sul portale aziendale www.trenitalia.com.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci