Tovo San Giacomo piange per la scomparsa del concittadino Florindo Sirimarco. Le parole del Sindaco Oddo

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Tovo San Giacomo. "Ho appena ricevuto la triste notizia della prematura scomparsa di Florindo Sirimarco, nostro concittadino e papà del consigliere e capogruppo di maggioranza Castore". Lo scrive in un post su Facebook il sindaco di Tovo San Giacomo Alessandro Oddo.

"Ricordo Florindo con tanto affetto, anche per la forza e la vivacità dimostrata quando venne in Muncipio, qualche mese dopo la mia elezione a sindaco per parlarmi del suo paese natale, Sant'Agata d'Esaro e del desiderio suo e della folta comunità di santagatesi residenti da decenni a Tovo San Giacomo di rinsaldare i legami fra le due comunità.

Da quella chiacchierata informale, scaturì prima la visita a Tovo del sindaco Luca Branda accompagnato da una delegazione del paese organizzata da Tullio Laino, e successivamente una serie di ulteriori reciproche visite che portarono all'8 novembre 2015 alla stipula del Patto d'amicizia fra Tovo e Sant'Agata.

Oggi in una bella piazzetta panoramica nel centro storico di Sant'Agata d'Esaro, intitolata a Tovo San Giacomo, sta crescendo rigogliosa una pianta di ulivo taggiasca, simbolo del legame fra i due paesi.

Abbraccio con affetto la moglie Giuseppina, i figli Felicia, Castore e tutta la famiglia Sirimarco in questo passaggio estremamente doloroso.

I funerali si terranno domenica mattina alle ore 10.30 presso la Chiesa parrocchiale di San Giacomo a Tovo, mentre il rosario si terrà nella cappella di Sant'Anna in località Bringhiera (via 18 gennaio)", conclude Oddo.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci