Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Tafferugli in campo e sugli spalti tra Pietra Ligure e Taggia

Tempo di lettura: 2 minuti

10 giorni di prognosi per un tifoso coinvolto nella rissa

Match combattutto quello che ha visto ieri il Pietra Ligure affrontare in campo il Taggia. Un partita animata, che ha avuto come finale un pareggio, ma non solo.

A 30 secondi dalla fine del secondo tempo, il lancio in campo di un secondo pallone da parte di un membro della panchina del Pietra Ligure ha acceso gli animi dei giocatori in campo, tanto da dover richiedere l’intervento del direttore di gara e del guarda linee, e dei tifosi del Taggia sugli spalti.

Urla ed insulti sono stati indirizzati dalla tifoseria del Taggia verso gli atleti della panchina del Pietra Ligure, e successivamente verso altri tifosi dell’avversaria Pietra Ligure, scatenando sugli spalti tafferugli che hanno visto coinvolti membri delle tifoserie avversarie.

Nella rissa è rimasto coinvolto un uomo di circa 40 anni, titolare di un ristorante ad Arma di Taggia, che sembrerebbe essere stato colpito alle spalle da un pugno di un tifoso del Pietra Ligure. Subito soccorso dai militi della Croce Rossa, l’uomo è stato ricoverato con una prognosi di 10 giorni.

Attualmente diversi soggetti sono stati denunciati alle Forze dell’Ordine che in queste ore stanno effettuando le dovute verifiche.

(N.d.R.)

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: