Spezia: sparatoria in piazza, ucciso un uomo. Il movente è passionale

L'uomo è stato ucciso dall'ex marito della sua compagna.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

La Spezia. È Enzo D'Aprile, 56 anni, la vittima dell'omicidio che è avvenuto oggi in Piazzale Ferro, nella periferia nord della città a poca distanza dalla stazione ferroviaria, intorno alle 13. L'uomo, titolare della Trattoria Il Centro, di Cadimare, è stato freddato con tre colpi d'arma da fuoco. Secondo le testimonianze, un'auto avrebbe investito deliberatamente un uomo che stava caricando alcune valige su una vettura insieme ai suoi familiari. Sempre secondo le testimonianze dei residente della zona, l'aggressore è sceso dall'auto e ha estratto un'arma da fuoco con la quale ha esploso tre colpi all'indirizzo della vittima, per poi darsi alla fuga. I familiari dell'uomo, che si trovavano nelle vicinanze, hanno cercato di rianimarlo in attesa dell'arrivo dei soccorsi, ma non c'è stato nulla da fare.

A premere il grilletto sarebbe stato l'ex marito della compagna di D'Aprile, presente sul posto insieme al figlio. Sia lei che il ragazzo hanno riconosciuto l'omicida e sono stati portati in Questura per raccoglierne la testimonianza.

Gli uomini della Polizia di Stato, che ha inviato in Piazzale Ferro anche gli agenti della Scientifica, stanno dunque seguendo la pista dell'omicidio passionale e hanno avviato le ricerche del rivale in amore di D'Aprile, un militare dell'Aeronautica fuggito a bordo di una Fiat Cinquecento di colore chiaro.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci