Sono ormai pronti i primi 5 locomotori Traxx Dc 3 – E 494 di Bombardier

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Vado Ligure. Sono ormai pronti i primi 5 locomotori Traxx Dc 3 – E 494 che lo stabilimento Bombardier di Vado Ligure consegnerà a breve alla Gts Raik di Bari. Lo annuncia lo stesso profilo Facebook della società pugliese che ha postato una foto con uno dei locomotori appena completati e pronti per la consegna.
Le 5 macchine in questione fanno parte di un investimento di rinnovo della flotta aziendale per complessivi 22 milioni di euro. Oltre all'acquisto delle 5 Traxx, la Gts intende acquistare 50 nuovi carri portacontainer e 45 nuovi container da 45 piedi.
E' in atto peraltro la produzione di altre 40 locomotive dello stesso tipo per Mercitalia del gruppo Fs, mentre altre 5 Traxx saranno consegnate anche alla società Captrain.
Nonostante questi ordini in corso i sindacati restano in allerta in merito al futuro del sito. Il previsto tavolo convocato inizialmente per il 22 gennaio a Roma è stato rinviato a data da destinarsi, forse si terrà entro febbraio. Ma le rappresentanze dei lavoratori chiedono che azienda e istituzioni lo riempiano di contenuti. Un iter non semplice visto che, in questi giorni, è emerso anche dai media che l'eventuale ingresso di Ferrovie dello Stato in Alitalia, si delineerebbe solo dopo le elezioni europee di maggio.
Questo impedirebbe di far decollare in tempi brevi il piano industriale del gruppo che prevede anche investimenti sull'alta velocità con la possibilità per Bombardier e Hitachi di lavorare per 14 nuovi convogli Zefiro 1000 e di poter concorrere eventualmente per una commessa per altri 36.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci