Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Si allarga l’Ato idrico del Ponente, molti Comuni verso la Sca

Tempo di lettura: 1 minuto

Alassio. Un nuovo capitolo è stato scritto a poche settimana dalla costituzione, con un atto notarile firmato nello studio Firpo di Savona, dell’Ato idrico del ponente. Nel corso dell’assemblea dei soci della Sca, la società che gestisce il servizio idrico attualmente governata dai Comuni di Alassio, Laigueglia e Villanova, è stato dato mandato al CdA di iniziare una valutazione aziendale al fine di adempiere ai patti parasociali già votati nei rispettivi consigli comunali da tutti i Comuni dell’Ato idrico ingauno. In particolare è iniziato il processo di allargamento del consorzio dell’Ato ponentino a quei Comuni che ancora non ne facevano parte. Nel comprensorio figura ad esempio Albenga che già all’inizio dell’anno aveva manifestato l’interesse di entrare nella Servizi Comunali Associati Srl con un preciso atto di indirizzo. Non solo Albenga, ma altri Comuni come Cisano sul Neva, Ortovero, Vendone, Casanova Lerrone e Garlenda cercano di entrare in Sca. La Srl, insieme al Consorzio per la depurazione delle acque di scarico del Savonese Spa, la Servizi Ambientali Spa con sede a Borghetto Santo Spirito e la Servizi Comunali Associati Srl con sede ad Alassio, costituiscono il consorzio «Acque Pubbliche Savonesi», ovvero un’unica azienda pubblica per la gestione dell’acqua in provincia da Varazze a Laigueglia. E Sca si occuperebbe proprio della fetta di territorio più a ponente della provincia, ad esclusione di Andora. Dopo mesi di incontri e riunioni tecniche, di fatto, ha preso vita il nuovo organismo che nel primo trimestre 2019 si dovrà occupare della gestione del servizio idrico integrato sia per l’acqua che per la depurazione. La società amministrata da Emanuela Preve, tra l’altro, proprio ieri mattina, ha inaugurato ufficialmente l’impianto di pretrattamento primario del sistema fognario comunale realizzato in località Sant’Anna dopo aver superato i collaudi già lo scorso mese di dicembre.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: