Sfruttamento della prostituzione, restano in silenzio i due arrestati davanti al gip

  • Redazione
  • meno di un minuto (96 parole)
  • Cronaca
  • savona
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Savona. Hanno preferito avvalersi della facoltà di non rispondere Dritan «Thani» Bashaliu, 42 anni, origini albanesi, e Sorina Ionela Genete, 22 anni, romena. I due sono stati arrestati dai carabinieri con le accuse di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Dalle indagini condotte dai militari della Compagnia di Albenga la coppia avrebbe messo in piedi un lucroso business basato appunto sullo sfruttamento della prostituzione che avrebbe coinvolto ragazze che venivano reclutate in Romania. Le giovani, una volta in Italia, sarebbero state avviate alla prostituzione soprattutto lungo l’Aurelia a Ceriale. Situazione che sarebbe iniziata all'incirca due anni fa.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci