Condividi l'articolo

Imperia. Il Comune di Imperia ha definito le tariffe per il servizio di trasporto pubblico per l’anno scolastico 2020/2021. La buona notizia è che le tariffe resteranno invariate. Per le famiglie con indicatore Isee fino a 6.156 euro si pagherà 15 euro al mese, da 6.156 a 10.260 euro si pagherà 17,25 euro, da 10.260 a 17.093 euro si pagherà 18,75 euro, da 17.093 a 23.808 euro si pagherà 20,25 euro; da 23.808 a 39.970 euro si pagherà 22,50 euro, oltre i 39.870 euro si pagherà 30 euro. Lo schema delle tariffe è stato pubblicato dall’Amministrazione comunale sul portale dell’ente. «Anche per l’anno scolastico alle porte verrà confermato il trasporto scolastico, ovviamente nel rispetto delle misure di prevenzione del contagio da Covid-19. In un quadro ancora fluido e in divenire – fanno sapere dal Comune – si è dunque ritenuto opportuno, solo ai fini organizzativi, iniziare a raccogliere le pre-adesioni delle famiglie, con la precisazione che il servizio di trasporto scolastico però potrà essere soggetto alla necessità di effettuare adeguamenti non al momento definibili». Novità anche per le mense.

«Le famiglie pur avendo pagato il servizio richiesto o per intero o in ratei mensili non hanno più usufruito dello stesso dal mese di marzo al mese di giugno, e pertanto si e` ritenuto opportuno procedere con il rimborso della quota parte non usufruita. Inoltre – spiegano in Comune – considerando l’assenza al momento di previsioni normative e protocolli per la gestione del servizio è stata trovata la necessaria copertura finanziaria per eventuali richieste di rimborso da parte delle famiglie. Secondo un calcolo approssimativo potrebbe ammontare ad un totale complessivo di 26.765 euro».

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici