Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Scritte filonaziste sono comparse ad Albenga, Cangiano: “Atto vergognoso”

Tempo di lettura: 1 minuto

Albenga. Scritte filonaziste sono comparse sulle paratie perimetrali dei Bagni Ingaunia sul lungomare Doria ad Albenga. A segnalarlo alcuni cittadini. “Atto vergnoso e ignobile” ha stigmatizzato il sindaco Giorgio Cangiano. Ora chiederanno ai titolari l’immediata rimozione.

Le immagini sono state anche pubblicate su Facebook suscitando indignazione da parte degli albenganesi che ricordano come “la città sia candidata alla Medaglia d’Oro per la Resistenza”.

“Non esiste giustificazione per gesti di questo genere. Non sono ‘bravate’, né ‘ragazzate’: compiere queste azioni rappresenta un reato, contro un’azienda privata, alla quale va la nostra solidarietà e vicinanza e insulto a tutta la nostra comunità. Nessuna tolleranza verso il vandalismo e verso chi delinque, per giunta con insulti a città o frasi offensive che richiamano a orrori del passato. Ci auguriamo che i cretini che hanno imbrattato i Bagni Ingaunia vengano al più presto identificati e puniti dalle forze dell’ordine. Gli anonimi autori si vergognino: se fosse per noi, oltre alla multa, dovrebbero ripristinare il danno a spese loro”, dice Cristina Porro, segretaria della Lega – Sezione Albenga e Valli Ingaune.

image_pdfConserva l\'articoloimage_printStampa l\'articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: