Sciopero e corteo dei lavoratori Laerh ad Albenga

Ferrari Innovations

Albenga. Corteo, presidio e incontro in Comune per i lavoratori della Laerh. Al sindaco Giorgio Cangiano hanno chiesto di incontrare il prefetto Antonino Cananà. Le segreterie territoriali di Fim, Fiom e Uilm Savona e la Rsu dello stabilimento hanno espresso «profonda preoccupazione soprattutto riscontrato il fatto che, tra novembre e fine anno oltre 20 lavoratori con contratto in somministrazione o di tirocinio hanno lasciato l’azienda a seguito della mancanza di commesse, mentre i 53 lavoratori diretti da dicembre sono in cassa integrazione senza integrazione salariale».

Proseguono i sindacati: «Sarebbe oltremodo grave se una delle poche nuove realtà produttive che si sono insediate nel nostro territorio negli ultimi anni, oltre a registrare ad oggi un notevolmente ridimensionato rispetto alle prospettive iniziali (in base alle quali lo stabilimento avrebbe dovuto occupare a regime oltre 200 lavoratori), non riuscisse ad uscire da questa fase di crisi».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci