Savona. "Le Colombiane" Case squillo scoperte dai carabinieri

Negli alloggi si alternavano due, tre ragazze. 

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Studenti universitari, artigiani, commercianti, professionisti, privati, una clientela variegata per un giro d'affari di 6.000€ al giorno questo il giro d'affari delle sorelle colombiane che gestivano a Savona in via Ponchielli e in via Nizza. Alla fine è saltata fuori anche l'agenda dei "clienti" sequestrata dai carabinieri con i nomi sono stati trovati alle due colombiane che gestivano il giro di prostitute. Nomi e soldi incassati. I contatti avvenivano grazie ad annunci su quotidiani o siti internet che parlavano di centri benessere ma che in realtà erano incontri a luce rossa con prestazioni che venivano pagata 50 o 70€ a secondo delle prestazioni. Le squillo che si alternavano negli alloggi erano d’età fra i 30 e i 46 anni, di nazionalità spagnola o colombiana. Arrivavano in Italia con un visto turistico, rimanevano a qualche mese, poi se ne tornavano nel loro paese. Alle due colombiane (ora accusate di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione) che gestivano le case squillo (si occupavano loro di tutto: dall’affitto degli appartamenti, ai contratti luce e gas, alle inserzioni sui giornali) pagavano ogni giorno 50 euro per l’affitto della stanza.

L'attività è stata interrotta grazie alla segnalazione di persone residenti nelle rispettive abitazioni dichiara il capitano Alberto Azara del Nucleo Investigativo del comando Provinciale di Savona: "Siamo intervenuti e abbiamo attivato una serie di servizi di osservazione accertando che effettivamente in un appartamento di via Ponchielli, e questa è stata la prima residenza abbiamo individuato che era in atto un'attività di meretricio. Col prosieguo dell'attività di indagine abbiamo accertato che c'era anche lo sfruttamento e le persone che noi abbiamo individuato come responsabili di questo sfruttamento gestivano anche un'altra abitazione in via Nizza".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci