Savona: firmato accordo per attuazione del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale del Savonese

Anna Giacobbe: "Ora ci sono tutte le condizioni per selezionare i progetti per nuove attività produttive e nuove opportunità di lavoro"

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Savona. «L'accordo di programma per l'attuazione del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale del Savonese è stato firmato. C'erano i nostri sindaci Monica Giuliano e Alberto Ferrando, che rappresentano la Provincia di Savona e tutti noi, la Regione e il Governo». Lo ricorda Anna Giacobbe il parlamentare savonese del Pd.

«Anche questo passaggio è stato fatto, il cammino dell'area di crisi procede spedito. Ora ci sono tutte le condizioni per selezionare i progetti per nuove attività produttive e nuove opportunità di lavoro - afferma Anna Giacobbe - Ci saranno risorse pubbliche e investimenti privati. Il nostro scopo è quello: riportare nella provincia di Savona ricchezza, innovazione, lavoro».

Viene ricordato anche che «l'Area di crisi complessa è uno strumento straordinario che ci consentirà di farlo, con un finanziamento pubblico di tutto rispetto (il finanziamento del Mise e quello dei fondi comunitari attraverso Regione Liguria) e con gli investimenti delle imprese che sceglieranno il nostro territorio oltre all'insieme di agevolazioni fiscali e ammortizzatori sociali per un'operazione di portata unica».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci